Mercatone Uno tornano i commissari

Il tribunale di Bologna ha dato via libera alla riapertura dell’amministrazione straordinaria di Mercatone Uno. Il decreto di revoca della procedura, che si era conclusa il 18 gennaio dopo tre anni, è stato firmato giovedì 6 giugno. Il ministero dello Sviluppo economico dovrà prorogare il programma di liquidazione. È pressoché scontata la riconferma di Stefano Coen, Ermanno Sgaravato e Vincenzo Tassinari come commissari straordinari.

Per i 1.860 dipendenti rimasti senza lavoro si tratta di una boccata di ossigeno dopo un calvario durato due settimane. Il Tribunale di Milano il 24 maggio aveva, infatti, dichiarato il fallimento della Shernon Holding, la società che aveva acquistato il gruppo il 9 agosto 2018. Il ministro dello Sviluppo, Luigi Di Maio, aveva ventilato questa ipotesi risolutiva dichiarando che avrebbe sbloccato la cassa integrazione non appena il Tribunale avesse riautorizzato la procedura di amministrazione straordinaria.

Intanto, Intesa Sanpaolo ha deciso di dare la possibilità a coloro che tra i dipendenti del gruppo imolese sono suoi clienti di sospendere le rate di mutui e prestiti personali per un periodo fino a 12 mesi. La domanda di sospensione andrà presentata presso la propria filiale Intesa Sanpaolo, che la valuterà. «Siamo vicini ai dipendenti della Mercatone Uno e alle loro famiglie», ha spiegato Stefano Barrese, responsabile Banca dei Territori.

GDeF

Mercatone Uno tornano i commissari

Mercatone Uno tornano i commissari

Source: il giornale

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *