Scontrini fiscali, via alla lotteria a premi

Dal primo gennaio 2020 chi acquisterà un bene con esercenti che utilizzano la fattura elettronica parteciperà all’estrazione di premi

Dal primo gennaio 2020 chi pagherà con gli scontrini telematici per l’acquisto di beni e servizi, parteciperà alla lotteria con l’estrazione di alcun premi.

La proposta è presente in uno degli emendamenti del decreto crescita, presentati ieri in commissione finanza dai relatori Raduzzi (Movimento 5 Stelle) e Cementaro (Lega). Nello specifico la misura prevede che per coloro i quali acquisteranno beni e servizi presso esercenti che ulizzando la fatturazione elettronica, comunicando il proprio codice fiscale potranno partecipare ad una lotteria telematica con l’estrazione a sorte di premi. La trasmissione dei dati e degli scontrini dovrà avvenire entro 12 giorni dal pagamento. La misura rientra nell’insieme dei provvedimenti di lotta indiretta all’evasione fiscale che si aggiunge alla la stretta sugli affitti brevi presentati sempre come emendamenti al decreto crescita.

Tra le altre misure previste ci saranno, inoltre: quelle su Roma Capitale e comuni in dissesto; la Carta del turista; lo stop alle agevolazioni fiscali per i Calciatori.

Scontrini fiscali, via alla lotteria a premi

Scontrini fiscali, via alla lotteria a premi

Source: il giornale

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *