Bollo auto non pagato, condono fino a 1000 euro

Secondo quanto previsto dalla maxi sanatoria ci sarà la cancellazione totale del debito, di interessi e sanzioni per i contratti tra il 1° gennaio 2000 e il 31 dicembre 2010

I debiti per i bollo auto non pagati dal 2000 al 2010, fino a un importo massimo di 1000 euro, saranno cancellati.

Lo prevede il decreto fiscale 2019, il cosiddetto “strappa-cartelle“, una sanatoria che interviene anche sulla tassa automobilistica. Il ministero, negli scorsi giorni, ha chiarito la disciplina del decreto, in vigore già da alcuni mesi, evidenziando che anche la tassa automobilistica rientra tra quelle comprese in questa misura di pace fiscale. Così arriva una buona notizia per i “non pagatori” che avranno la cancellazione totale, per importi fino a 1000 euro, del debito, di interessi e sanzioni per i contratti tra il 1° gennaio 2000 e il 31 dicembre 2010; inoltre non dovranno fare nulla perché la cancellazione del debito sarà automatica.

Una notizia un po’ meno buona per le casse regionali, considerando che il bollo auto è competenza delle singoli regioni, generando, così un sorta di “contenzioso” con lo Stato.

Bollo auto non pagato, condono fino a 1000 euro

Bollo auto non pagato, condono fino a 1000 euro

Source: il giornale

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *